Beni Comunali

I cambi normativi per il settore pubblico, che sono entrati in vigore nel 2017, secondo un documento del Dipartimento del Ministero delle Finanze  05 / 30.09.2016d insieme alle istruzioni aggiuntive del Ministero delle Finanze– FO 42 / 30.11.2016d, fanno molta attenzione alla contabilità patrimoniale nei comuni. I beni comunali, e in particolare le spese in conto capitale,hanno la più larga condivisione in terminni finanziari e sono di maggiore importanza societaria per ciascun comune.La preparazione di registri mensili crea numerose difficoltà per l’amministrazione, per il controllo tempestivo e la consolidazione delle informazioni.

 

Dall’altra parte, l’introduzione del principio di maturazione del deprezzamento,le accuse complicano ulteriormente la contabilità con MF 05 / 30.09.2016.

 

Abbiamo la soluzione per il nostro software “Beni comunali”

Utilizzando il sistema software “BENI COMUNALI”, puoi organizzare e controllare i fondi investiti in beni fissi.Il software ti aiuterà a rispondere adeguatamente ai maggiori requisitin normativi, ma soprattutto ad avere informazioni complete e una vista comprensiva dei siti gestiti.

Il sistema “BENI COMUNALI” ti permette di strutturare per bene tutte le risorse non finanziarie e a lungo termine sul territorio della municipalità. Il sistema ti permette di tracciare una corretta copertura del valore, riarazione delle maggiori risorse e trasferimento tra tutti gli spenditori. I piani di deprezzamento saranno consistenti con cambi nella politica contabile del comune.

 

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci.